Detox per cani in primavera…è ora della depurazione!

Categories:Blog, cane, Detox
Tags:,
dpac-admin

Si sente sempre più parlare di detox per cani, in particolare in primavera, vediamo insieme dove tutto ha avuto origine.

Alla base ci sono i fondamenti della medicina tradizionale cinese, secondo cui in primavera la natura e gli animali vivono una specie di rinascita. Infatti grazie alla potente forza energetica di questa stagione, il ritmo circadiano degli organi viene stimolato.

Soprattutto il fegato, organo che secondo la medicina tradizionale cinese rappresenta la primavera, in questo periodo viene sottoposto ad un importante lavoro di rigenerazione profondo. Questo rigenerazione richiede molta energia ed ecco perché in primavera spesso ci sentiamo più stanchi.

Approfittiamo di questo momento per agevolare l'espulsione delle tossine dall'organismo dei nostri cani!

Da dove derivano tutte queste tossine?

Alcune tossine vengono prodotte naturalmente all’interno dall’organismo e possono essere dovute allo stress.

La maggior parte però proviene dall’esterno, il mondo in cui viviamo è molto inquinato e le tossine si trovano ovunque:

  • metalli pesanti nell’acqua e nell’aria come mercurio, cadmio, alluminio, arsenico e nickel
  • pesticidi e erbicidi nell’agricoltura,
  • farmaci,
  • vaccini,
  • antiparassitari chimici

Proprio per aiutare l’organismo dei nostri cani a ripulirsi nel migliore dei modi è bene attuare ogni tanto un piano detox per il cane.

Quali sono i sistemi che il corpo utilizza per autoripulirsi?

  1. Fegato, l’organo disintossicante più complesso, capace di ripulirci da centinaia di sostanze;
  2. Sistema Gastrointestinale, il migliore a rimuovere i rifiuti solidi;
  3. Pelle, l’organo di disintossicazione più grande;
  4. Reni, i migliori a rimuovere le tossine solubili in acqua.

Questi organi sanno già come fare il loro lavoro al meglio, ma dargli un piccolo aiuto non può che migliorare la situazione.

Qual è l’impatto di queste tossine sul corpo?

Le tossine presenti negli organi possono interferire con le loro funzioni ed essere la causa di diversi disturbi. Possono portare a malattie croniche, a squilibri dell’ormone tiroideo, alla tendenza al sovrappeso e all’infiammazione. Per questo motivo è meglio agevolare il processo di pulizia del corpo tramite una detox per cani.

Perché dovresti iniziare un percorso detox per cani?

  • Grazie a questo trattamento le sostanze indesiderate e pericolose vengono eliminate più facilmente dal corpo.
  • Una regolare detossificazione aiuta a mantenere il tuo cane in forma smagliante.
  • Un buon intervento detox per cani può ridurre importanti problemi di salute come obesità, dermatiti, infiammazioni croniche come l’artrite, sintomi delle allergie e malattie autoimmunitarie.

Quali sono le prime azioni da fare per cercare di evitare di intossicare ulteriormente il tuo cane?

Durante la detossificazione dell’organismo dovrai ridurre al minimo le tossine che potrebbero entrare in contatto con il tuo cane.

  •  Perciò privilegia la buona alimentazione fresca naturale rispetto a quella industriale. In questo modo non si va a sovraccaricare di lavoro gli organi preposti alla purificazione del corpo. Se non ti è possibile preparare personalmente l’alimentazione del tuo cane, cerca dei buoni produttori.

Come riconoscere dei buoni produttori?

Controlla che utilizzino alimenti di prima qualità, che abbiano metodi di produzione non aggressivi, ma che rispettino gli ingredienti e soprattutto che non utilizzino integratori chimici ma ingredienti veri!

  • Preferisci antiparassitari naturali a quelli chimici
  • Insieme al tuo veterinario studia una profilassi vaccinale adeguata, le linee guida sui vaccini sono state aggiornate quindi basta con le iper vaccinazioni!

Perché è meglio evitare il cibo industriale per cani?

Se il cibo per noi uomini risulta spesso contaminato, figuriamoci il cibo prodotto dalle multinazionali e destinato agli animali!

Un esempio? Tracce di glifosato,un erbicida largamente utilizzato in agricoltura,  sono state trovate in alimenti industriali per animali. Quando a questi cibi viene aggiunto il nitrato di sodio come conservante, la combinazione tra i due composti è potenzialmente cancerogena e mortale.

Durante la detox per cani meglio evitare cibi industriali

Per non parlare delle vitamine di sintesi che si trovano all’interno della quasi totalità del cibo per animali. Quasi tutte le vitamine presenti negli integratori o nel petfood provengono da prodotti di scarto dell’industria petrolifera, del carbone e da zuccheri idrogenati.

Come mai i produttori di crocchette industriali non usano le vitamine provenienti da alimenti “veri”?

Perché le vitamine di sintesi costano meno e soprattutto durano molto più a lungo delle altre, così la shelf life dei prodotti può durare anni.

Inoltre il corpo non riesce a utilizzare le vitamine sintetiche allo stesso modo in cui utilizza le vitamine reali che si trovano nel cibo. Questo causa problemi di accumulo, che in alcuni casi hanno portato alla morte di animali.

Se vuoi saperne di più in merito alla disintossicazione del fegato e del sistema gastrointestinale del cane clicca qui.

Se ci volete scrivere per avere dei chiarimenti, oppure se volete approfondire l’argomento, siamo a vostra disposizione!