Superfood per cani – 5 cibi che fanno bene alla salute

Categories:Blog
Tags:, ,
Sara

Superfood per cani: alimenti che fanno bene anche a loro

Da alcuni anni la nutraceutica, disciplina che si occupa del potere del cibo sulla buona salute, ci parla di superfood da inserire nella nostra dieta. Alimenti che, grazie alle loro proprietà, aiutano a prevenire patologie e mantengono sano il nostro organismo.

Si può parlare di superfood anche per i nostri amici a 4 zampe?

Certo! Antiossidanti, omega-3, vitamine e sali minerali possono essere messi nella ciotola grazie ad alimenti sani e naturali.

Vediamo insieme quali sono.

I mirtilli e le loro proprietà antiossidanti

I mirtilli che amiamo raccogliere nelle escursioni in montagna sono un potente antiossidante che aiuta il sistema immunitario a rinforzare le difese naturali del cane. Soprattutto per i cani anziani, quando lo stress ossidativo dei radicali liberi rischia di compromettere la salute, i mirtilli sono un aiuto da inserire nella dieta.
Ma qual è il segreto dei mirtilli? Sono ricchi di vitamina A, C, E e K e sono un concentrato di polifenoli, molecole organiche presenti nel mondo vegetale che attraggono i radicali liberi senza, a loro volta, trasformarsi. In particolare, gli antociani, che danno il caratteristico colore rosso-violaceo alle bacche, hanno la capacità di arrivare al cervello e contrastare l’invecchiamento, preservando e migliorando le capacità cognitive.
La quantità da inserire nella dieta del cane va dal 5% al 10% degli ingredienti del pasto.

mirtilli su canovaccio

Il sedano, un concentrato di sali minerali e vitamine

Il sedano appartiene alla famiglia del prezzemolo e ne condivide la caratteristica di aiutare la digestione e profumare l’alito.
Ha un alto contenuto di sali minerali come ferro, potassio e calcio e di vitamina A, B, C, D, E e K. Aggiunto al pasto è idratante e, oltre ai benefici nutritivi e detossificanti, aiuta la salute di gengive e denti; ha un basso contenuto di calorie, quindi può essere servito anche a cani in sovrappeso.

Come prepararlo? Va benissimo crudo, a pezzettini o leggermente cotto al vapore.

Le carote, fonte di potassio per il sistema cardiocircolatorio

Le carote sono un altro superfood per cani. Infatti, sono particolarmente ricche di vitamina C, antiossidanti, sodio e potassio. Non solo per i nostri amici conigli, ma anche per i cani sono un alimento sano che aiuta, con la vitamina A, a proteggere la salute della cute e, di conseguenza, a mantenere il pelo forte e lucido. Grazie all’elevato contenuto di vitamina C, aiuta denti e ossa, mentre il potassio è utile per il sistema cardiocircolatorio.
Anche le carote possono essere somministrate sia crude che cotte, intere o a pezzi in base alla taglia del cane: un cane grande potrà tranquillamente sgranocchiare una carota intera, mentre per un cane di piccola taglia sarà meglio tagliarla in pezzetti.

Le banane, una golosità che fa anche bene

La banana è un alimento che sicuramente piace a tutti e ha il vantaggio di essere ottima per la loro salute. L’alto contenuto di sali minerali ne fa un superfood per cani insieme al fatto che è molto nutriente, ricca di potassio, rame, manganese e vitamina B e C.

La banana, dolce e pastosa può tranquillamente essere aggiunta così com’è al pasto del nostro amico a 4 zampe, sbucciata, a pezzi o leggermente schiacciata. Ricordiamoci, però, che l’alto contenuto zuccherino ne fa un cibo da somministrare saltuariamente e non su base giornaliera.

Le dosi raccomandate sono un paio di fette dello spessore di un centimetro per i cani di taglia piccola, fino a mezza banana per quelli di taglia media e una per i cani di taglia grande.

La buccia della banana deve essere scartata perché, oltre ad essere trattata con prodotti chimici per evitare che sia intaccata e per esaltarne il colore, è dura e fibrosa e potrebbe causare soffocamento.

banane su sfondo giallo

Il melone, frutto rinfrescante ed estivo

Se parliamo di superfood per cani, non possiamo dimenticare melone: frutto dell’estate assieme all’anguria, spopola sulle nostre tavole in questi mesi in cui il caldo si fa sentire. Ma perché non aggiungerlo anche al pasto del cane? È un buon modo per dissetare il cucciolo o il cane anziano e, al contempo fornire vitamina A e C.

Il melone ha, inoltre, proprietà antinfiammatorie e contiene buone quantità di potassio e acido folico.

Sbucciato, privato dei semi e tagliato a bocconcini può essere dato assieme al pasto o come integratore di liquidi durante le calde giornate estive, ma somministriamo il melone partendo da piccole dosi, perché a un cane non abituato potrebbe causare diarrea.

Non dimenticare di integrare la dieta del tuo cane con vitamine e sali minerali di origine naturale!

  • appetizzante_alla_trippa
    Scegli
    Scegli

    APPETIZZANTE ALLA TRIPPA

     9,80 15,90
  • carota essiccata
    Aggiungi al carrello
    Aggiungi al carrello

    Carote essiccate 120 gr

     4,50
  • Fresco_completo_merluzzo
    Aggiungi al carrello
    Aggiungi al carrello

    Fresco completo di MERLUZZO, grano saraceno e verdure

     5,50

Se ci volete scrivere per avere dei chiarimenti, oppure se volete approfondire l’argomento, siamo a vostra disposizione!