La gengivite nel cane: 5 rimedi naturali per prevenirla

Categories:Blog
Sara

Gli alimenti che aiutano a combattere la gengivite nel cane

La gengivite nel cane è un problema molto comune, infatti, l’igiene orale è importantissima e la salute di denti e gengive si ripercuote sul benessere in età avanzata.
In questo articolo vi vogliamo dare qualche suggerimento per prendervi cura della salute orale del vostro cane.

Come capire se il cane soffre di gengivite?

Quando l’alito del cane si fa particolarmente cattivo, le gengive sono arrossate e il tartaro ricopre i denti siamo di fronte a un campanello d’allarme che riguarda la salute del cane.

E l’arma più potente a nostra disposizione è la dieta: alimentazione sana e naturale, più qualche piccolo consiglio.

gengivite nel cane infografica

Ossa crude

Le ossa crude sono un valido aiuto per la salute di denti e gengive. Infatti, la masticazione che necessitano, aiuta il rinforzo muscolare e il massaggio delle gengive.
Sono da preferire quelle grandi e piatte, tipo ossobuco, che minimizzano il rischio di rottura dei denti. Le ossa cotte non sono indicate perché sono a rischio di rottura e le schegge che si possono formare rappresentano un pericolo per la bocca e l’intestino del cane.

Antiossidanti

Gli antiossidanti hanno un ruolo fondamentale per contrastare le infiammazioni, anche di tipo cronico, di cui o stress ossidativo è una causa riconosciuta.
Il corretto bilanciamento tra radicali liberi e antiossidanti aiuta la salute del cavo orale.

Acidi grassi

Gli acidi grassi sono ottimi per le articolazioni, ma anche molto utili per rafforzare le gengive.
In particolare l’acido miristico, che possiamo trovare nei derivati del latte e nell’olio di cocco ha dato grandi risultati nel trattamento delle infiammazioni a carico del cavo orale: aiuta la normalizzazione delle gengive e rallenta il decorso della parodontite.

Probiotici

Il microbiota dell’intestino, cioè le colonie di batteri buoni che lo abitano, sono fondamentali per un buon sistema immunitario, per combattere le infiammazioni e lo squilibrio che le causa.
I probiotici possono essere assunti per via orale in forma di bustine solubili o capsule, ma possono anche essere massaggiati direttamente sulle gengive. Si crea, così, un microfilm batterico che contrasta la placca e la elimina.

Quali sono i migliori rimedi naturali per la gengivite nel cane?

Brodo di ossa

Preparate del buon brodo di ossa fatto in casa (qui trovate la ricetta) e mescolatelo al cibo del vostro cane più volte a settimana. In questo modo gli fornirete una carica di minerali preziosi per rinforzare i denti e mantenere le gengive sane.

olio di cocco in vasetto

Olio di cocco

L’olio di cocco è un eccellente antibatterico e massaggiato sulle gengive, puro o mescolato agli ingredienti di un dentifricio naturale, aiuta a combattere le infiammazioni.

Inoltre è una fonte di acidi grassi sani che, ingeriti (ne basta un cucchiaino al giorno), aiutano l’organismo a mantenersi sano e attivo.

Potete anche utilizzarlo per preparare un dentifricio naturale rimineralizzante per denti più sani (qui la nostra ricetta).

Propoli

La tintura di propoli prodotta dalle api è un antibatterico naturale, antisettico e antivirale. Può essere spalmata direttamente sulle gengive e le radici esposte dalla parodontite, soprattutto in caso si stia per formare un ascesso.

Gel di Aloe vera

Le qualità dell’aloe vera sono ormai note, sollievo immediato per arrossamenti e alto potere cicatrizzante. Utilizzate un gel biologico, senza l’aggiunta di sostanze chimiche o, se preferite, acquistate una pianta e seguite queste istruzioni:

  • recidete la foglia di Aloe Vera dalla vostra pianta partendo dal basso e incidete la foglia lungo tutto il suo contorno con un coltello, eliminando la parte spinosa.
  • separate la foglia in due parti e aiutatevi con un cucchiaino o con un coltello nell’estrarre il gel, facendo molta attenzione a non prelevare la parte gialla poiché contiene allantoina, una sostanza con effetto lassativo.
  • spremete la foglia in modo da avere a disposizione soltanto del gel d’Aloe Vera, da applicare sulle  gengive del cane.
aloe vera in vaso

Olio essenziale di Mirra

Si può utilizzare olio essenziale di mirra che, oltre a stimolare il sistema immunitario e la circolazione del sangue, ha proprietà antisettiche e promuove la rigenerazione dei tessuti.

Si può applicare in due modi:
  • aggiungere 2 gocce di olio essenziale a 1/4 di cucchiaino di bicarbonato
    oppure
  • diluire la stessa quantità in 1 cucchiaio di olio di cocco frazionato.

Prenditi cura della sua salute con i nostri snack naturali

Se ci volete scrivere per avere dei chiarimenti, oppure se volete approfondire l’argomento, siamo a vostra disposizione!