Cane obeso: l’alimentazione ideale per farlo dimagrire.

Categories:Blog
Sara

Cane obeso: la corretta alimentazione per farlo dimagrire

Un cane obeso è un cane che soffre. In un mondo in cui la sovralimentazione sta diventando un problema sempre più diffuso per gli esseri umani, notiamo che il fenomeno si sta espandendo anche agli animali da compagnia.

Sempre più cani e gatti hanno problemi di peso che ne limitano i movimenti e precludono una vita lunga e in salute.

Non possono accedere ai vaccini o ai trattamenti antiparassitari, di conseguenza questi cani o gatti non possono uscire all’aperto e fare quell’esercizio fisico quotidiano che tanto li potrebbe aiutare.
Oppure i dolori alle articolazioni, che sovraccaricate dal troppo peso, limitano la giusta quantità di movimento.

Quando si può dire che un cane è in sovrappeso?

Possiamo ritenere un cane obeso, quando la sua mole supera del 20% la media dello standard di razza.

Per valutare con esattezza l’eccesso di peso, l’ideale è una visita da un veterinario specializzato in nutrizione, il quale potrà misurare la massa grassa e stabilire di quanto il nostro cane supera il peso ideale .

L’obesità nel cane è un problema che non va assolutamente sottovalutato, perché può essere alla base di malattie metaboliche e cardiocircolatorie: diabete, osteoartrite e problemi respiratori sono tra le principali patologie che manifestano i cani con problemi di eccessiva alimentazione.

Inoltre una massa troppo abbondante e un’alimentazione sregolata possono essere la causa dell’insorgenza di allergie e intolleranze, che si manifestano anche con dermatiti e problemi digestivi come la formazione di fastidiosi gas nello stomaco, alito cattivo e gengivite.

cane obeso

Perché il cane ingrassa?

Sicuramente ci sono delle razze che tendono per natura a ingrassare, cani dal forte appetito (per capirci quelli che troviamo sempre sotto al tavolo in cerca di briciole come labrador, golden retriever e beagle) e cani limitati nei movimenti a causa della loro stessa struttura fisica come il basset-hound.

Ma, nella maggior parte delle situazioni di obesità o sovrappeso, la causa è da ricercare in comportamenti errati o troppo indulgenti da parte dei padroni.

I cani che vivono in appartamento che praticano poca attività fisica, i cani anziani o sterilizzati, i cani che mangiano avanzi di cibo o dolciumi, sono quelli maggiormente a rischio obesità.

Non solo le cattive abitudini, ma anche alcuni trattamenti farmacologici possono incrementare il peso corporeo del cane, ad esempio il cortisone utilizzato per alcune forme di allergia.

Come far dimagrire un cane obeso?

Il percorso per il dimagrimento passa necessariamente per l’esercizio fisico e l’alimentazione.

  • Aumentare l’attività fisica

Fare delle lunghe passeggiate va bene, ma, la possibilità di giocare con altri cani renderà il dispendio calorico ancora maggiore. In caso mancasse il tempo per farlo, sarebbe bene pensare di investire in qualche ora di dog sitting all’aperto, chiedendo specificamente dei giochi che mettano in moto il sistema cardiocircolatorio.

  • Cambiare l’alimentazione

Si può iniziare con l’eliminare dalla dieta i cibi secchi industriali che, a causa del loro processo di produzione, contengono un’alta quantità di carboidrati. Anche le crocchette denominate “grain free”.
L’ideale è sostituirle con della carne fresca, ma va bene anche quella sottoposta ad una cottura delicata che ne preserva le qualità nutrizionali. Come snack è bene evitare i tanto amati biscottini e preferire carne o pesce disidratati, sia ad aria sia a freddo.

  • Diminuire le calorie

In ultima, se le prime due strategie non funzionano, non resta altro che diminuire la quantità di cibo e rallentare la velocità di ingestione per dare maggior senso di sazietà (ci sono ciotole apposite o giochi creati a questo scopo).
Un altro modo per abbassare il numero di calorie è aumentare la quantità di verdure presenti nel pasto: broccoli, cavolfiori e fagiolini sono ricchi di fibre che aumentano il senso di sazietà diminuendo la velocità dello svuotamento intestinale.

Se sei interessato a un piano alimentare dietetico personalizzato per il tuo cane chiamaci per maggiori informazioni.

Se ci volete scrivere per avere dei chiarimenti, oppure se volete approfondire l’argomento, siamo a vostra disposizione!