Artrosi nel cane e artrite: consigli per l’alimentazione

Categories:Alimentazione cane, Blog
Sara

L’artrite e l’artrosi nel cane: una corretta alimentazione è un valido aiuto

L’artrosi nel cane si può manifestare quando comincia a diventare anziano e le sue giunture iniziano a soffrire il passare degli anni e l’usura. Possiamo vederne i sintomi presentarsi poco a poco: problemi articolari, difficoltà di deambulazione, affaticamento e dolori.
Vediamo come possiamo aiutarlo con un’alimentazione adeguata.

 Artrite e artrosi: quali sono le differenze?

L’artrite è una malattia degenerativa che causa infiammazioni delle giunture non dovute a traumi passeggeri o al passare degli anni, si riscontra anche in cani giovani con manifestazioni come la displasia dell’anca.
Mentre l’osteoartrosi o artrosi è una patologia dovuta all’invecchiamento e all’assottigliamento delle cartilagini che proteggono le articolazioni.

Le cause dell’artrosi nel cane anziano

Una vita moto attiva, qualche trauma e, semplicemente, l’invecchiamento sono le cause dell’artrosi.

Le cartilagini, che fanno da cuscinetto protettivo delle ossa articolari, iniziano ad assottigliarsi e, degenerandosi, le cellule rilasciano degli enzimi. Questi attaccano le catene proteiche  e vanno ad aumentare l’infiammazione e la presenza di fluidi nelle articolazioni.
Le estremità delle ossa, persa la protezione, tendono a formare delle protuberanze che, venendo a contatto durante il movimento articolare, causano dolore.

Col passare del tempo anche i muscoli e i legamenti subiscono dei danni che si manifestano con atrofia e allentamento.

cane anziano con occhiali

Quali sono le cause dell’artrite nel cane?

L’età non è per forza un fattore: a volte può capitare anche che un cane relativamente giovane ne possa soffrire.

Anche la taglia, più o meno grande, non è indicativa della possibilità di problemi articolari.
Molte volte è un problema genetico che, in unione a fattori ambientali come traumi e peso, può portare all’artrite.

Infatti, come sappiamo, il problema colpisce in maggior misura cani come i bassotti e i basset-hound che concentrano sulle zampe un peso a volte sproporzionato. O razze che, come il pastore tedesco, a causa della loro selezione, presentano ricorrenti problemi articolari.
Anche se l’artrite è una malattia degenerativa che non è curabile, possiamo sicuramente prevenire e alleviare i sintomi e garantire una vita felice al nostro adorato amico a 4 zampe.

cane da pastore anziano

I sintomi di artrosi e artrite

I sintomi più evidenti sono le difficoltà di movimento: il cane non salta più sul divano, fatica ad alzarsi dal suo cuscino, non vuole muoversi.

La cartilagine, che dovrebbe agire come una spugna, non riesce più ad assorbire gli impatti e, le ossa dell’articolazione vengono a contatto l’una con l’altra causando dolore e, nei peggiori casi, traumi e fratture.

Purtroppo le cartilagini hanno una scarsa propensione al rigenerarsi e sono sostituite con delle fibrocartilagini più facili al deterioramento. Così si instaura un circolo vizioso che porta al costante aumento di infiammazione e dolori articolari.

Come alleviare i sintomi dell’artrosi: esercizio e corretta alimentazione

Anche se artrosi e artrite sono patologie che non possono essere guarite, ma solo alleviate, possiamo prenderci cura del nostro cane attraverso il rafforzamento del tono muscolare e un’alimentazione sana.

Gli esercizi per le articolazioni

I muscoli sono di fondamentale importanza per sostenere l’articolazione nel momento in cui le cartilagini non riescono più a farlo: movimenti ripetitivi e continuati, senza salti e traumi aiutano la muscolatura del cane a rimanere tonica e ad alleviare i sintomi dell’artrosi.

Un ottimo allenamento è la camminata in acqua: il peso del cane è sostenuto mentre i muscoli hanno il tempo di tonificarsi.

Non dimentichiamo che un cane che pratica costante esercizio fisico ha meno possibilità si sviluppare patologie come obesità e disfunzioni cardiache.

Inoltre, l’allenamento moderato permette il rilascio di endorfine che infondono un senso di benessere e tiene attivo il metabolismo.

Quindi non abbiate paura di portare il vostro cane a fare delle piccole passeggiate, mantenerlo in movimento non potrà che essere di aiuto a contrastare il dolore.

cane al mare

 L’alimentazione per cani con problemi di articolazioni

Gli integratori naturali sono un importante aiuto per ridurre i sintomi e alleviare il fastidio dato da articolazioni infiammate e doloranti. Tra i principali troviamo l’olio di pesce ricco di Omega 3, i glucosaminoglicani ricavati dai molluschi e dai crostacei e la curcuma,nota per le sue naturali proprietà antinfiammatorie. Leggi la lista degli integratori fondamentali per la salute del cane.

Ricette naturali per artrosi nel cane

Il brodo di ossa

Il brodo di ossa è una ricetta facile da preparare, molto nutriente e appetitosa.
Modalità di preparazione:

  • riempite una pentola capiente con delle ossa ricche di cartilagine, come ad esempio, zampe di pollo e coda di bue;
  • coprite tutto con acqua e aggiungete 3 o 4 cucchiai di aceto di mele o succo di limone;
  • cuocete a fiamma bassa per almeno 24 ore (prestate attenzione al livello dell’acqua che potrebbe aver bisogno di essere rabboccato): il risultato finale deve essere gelatinoso.

Il residuo grasso che si dovesse formare in superficie piò facilmente essere rimosso con una schiumarola o in blocchi quando si raffredda.
Utilizzate il brodo in aggiunta alla pappa del vostro cane.

Quanto brodo di ossa somministrare al cane?

Come qualsiasi novità nella dieta bisogna iniziare con gradualità per vedere come reagisce l’organismo. Si può iniziare quindi da 50 a 250 ml a seconda della taglia da due a tre volte la settimana a giorni alterni (considerare circa 50 gr ogni 10 kg di peso).
Se il cane non presenta diarrea si può iniziare a somministrare ogni giorno e si cominceranno ad apprezzare i benefici apportati da questo prezioso alimento dopo circa un mese di somministrazione.

È consigliabile la somministrazione continua.

Vuoi un’alimentazione naturale per il tuo cane? Scopri  i nostri prodotti freschi!

Se ci volete scrivere per avere dei chiarimenti, oppure se volete approfondire l’argomento, siamo a vostra disposizione!